Società

Il differimento dell'obbligatorietà della segnalazione a carico dei creditori pubblici qualificati

di Rossana Mininno

In breve

Il Decreto Sostegni ha differito la decorrenza degli obblighi di segnalazione posti dal Codice della crisi d'impresa a carico dell'Agenzia delle entrate, dell'Istituto nazionale della previdenza sociale e dell'agente della riscossione

Con il decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, recante il "Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza in attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155" (c.d. Codice della crisi d'impresa ), in vigore - in difetto di ulteriori proroghe - dal 1° settembre 2021, il legislatore ha proceduto al riordino delle procedure concorsuali, nonché all'introduzione delle procedure di allerta e di composizione assistita della crisi.

La previsione di tali procedure è avvenuta anche in considerazione di quanto...