Amministrativo

In attesa della concessione in sanatoria l’immobile è «intoccabile»

Il Tar Campania richiama l’ente locale al rispetto delle regole che limitano alla sola conservazione gli interventi sull’immobile oggetto di richiesta di regolarizzazione

di Massimo Frontera

Il titolo edilizio in sanatoria (ex condono del 1994) rilasciato a un residente di un comune campano per la modifica di parte della sua proprietà è stato impugnato da un terzo che risiede in un’altra unità immobiliare dello stesso fabbricato. In particolare, il ricorrente ha contestato che il proprietario dell’immobile avrebbe apportato modifiche all’intervento per il quale originariamente era stata richiesta e infine concessa la sanatoria dall’ente locale. Nel caso specifico, si denunciava la modifica...