Società

231, le indicazioni per una corretta composizione dell'OdV

di Armando Ottone*

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La norma di legge non offre alcuna specifica indicazione, è spettato, pertanto, alle varie associazioni di categoria, alla dottrina ed alla Magistratura il compito - o la necessità - di elaborare diverse soluzioni per supportare gli enti nella corretta costruzione dell'Organismo di Vigilanza

Com'è noto, l'art. 6 D. Lgs. 231/2001 prevede che l'ente non risponde del reato commesso da uno dei soggetti indicati dall'art. 5 comma 1, lettera a) se, unitamente all'adozione di un efficace modello di organizzazione, gestione e controllo, prova che "il compito di vigilare sul funzionamento e l'osservanza dei modelli nonché di curare il loro aggiornamento è stato affidato a un organismo dell'ente dotato di autonomi poteri di iniziativa e di controllo ".

La norma, dunque, non offre alcuna specifica...