Professione e Mercato

L'abogado non può usare abbreviazioni

di Marina Crisafi

L'avvocato stabilito deve usare il titolo professionale di origine, indicandolo per intero in modo tale da evitare confusione con il titolo di avvocato

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

All'abogado è vietato l'uso di abbreviazioni che ingenerano confusione sul titolo posseduto. Lo ricorda il Consiglio Nazionale Forense con sentenza n. 238/2021, cogliendo l'occasione per fare il punto sulle disposizioni relative agli avvocati stabiliti.

La vicenda
La vicenda ha inizio con la domanda di dispensa della prova attitudinale ai sensi degli articoli 12 e 13 Dlgs 96/2001 al competente consiglio dell'ordine.
A tal fine, l'abogado produceva una relazione sulle attività svolte nel triennio...