Civile

Competenza territoriale, chi la contesta ha l'onere di provare il mancato rispetto dei requisiti

di Mario Finocchiaro

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Lo ha ribadito la Cassazione con l'ordinanza n. 24009/2021

In tema di competenza territoriale derogabile, per la quale sussistano più criteri concorrenti, grava sul convenuto che eccepisca l'incompetenza del giudice adito (trattandosi di eccezione in senso proprio) l'onere di contestare specificamente l'applicabilità di ciascuno dei suddetti criteri e di fornire la prova delle circostanze di fatto dedotte a sostegno di tale contestazione, con la conseguenza che, in mancanza di tale contestazione e di detta prova, l'eccezione deve essere rigettata, restando...