Società

Fallimento: processo interrotto e decorrenza del termine di riassunzione

di Rossana Mininno *

Link utili

  • Corte di Cassazione, Prima sezione Civile, ordinanza interlocutoria n. 21961 del 12 ottobre 2020

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La Prima sezione civile rinvia alle SU l'individuazione del momento da cui debba aver corso, per la parte fallita, il termine per la riassunzione del giudizio nel caso di interruzione ex articolo 43, co. 3, legge fallimentare


La sentenza che dichiara il fallimento «priva dalla sua data il fallito dell'amministrazione e della disponibilità dei suoi beni» (articolo 42, comma 1, del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267), amministrazione demandata, unitamente alla gestione dei rapporti dedotti in giudizio, al curatore, il quale esercita dette attività «sotto la sorveglianza del giudice delegato e del tribunale fallimentare» (Cass. civ., Sez. II, 17 giugno 2010, n. 14624).

Un effetto direttamente connesso alla riferita privazione...