Civile

Recupero parcella avvocato: si applica il foro del consumatore

di Marina Crisafi

In breve

La Cassazione chiarisce che nell'ingiunzione contro il cliente, il foro speciale di residenza o domicilio del consumatore è prevalente e non è consentito rinunciarvi

All’ingiunzione dell’avvocato contro il cliente per il recupero della parcella si applica il foro del consumatore, al quale non è consentito rinunciare salva l’esistenza di apposita convenzione derogatoria stipulata validamente tra le parti. È quanto ha affermato la sesta sezione civile della Cassazione con l’ordinanza n. 21647/2021.

  La vicenda

Nella vicenda, un avvocato...