Società

Ricapitalizzazione delle perdite e bonus fiscali, rischio dissidi tra i soci?

di Milena Prisco*, Luca Vitale*

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

La sospensione degli obblighi di ripianamento, introdotta dalla Legge di Bilancio 2021, ha sterilizzato per cinque anni l'obbligo di copertura delle perdite emerse nell'esercizio 2020. L'organo assembleare può optare per il rinvio del ripianamento o per la ricapitalizzazione immediata che - a determinate condizioni - determina il riconoscimento del c.d. "bonus rafforzamento patrimoniale". Tale beneficio pone alcune riflessioni circa il rapporto tra i soci di maggioranza e i soci di minoranza



Con l'approssimarsi della scadenza per l'approvazione del bilancio 2020, si sta delineando un dibattito circa la volontà, dell'assemblea dei soci, di ricapitalizzare le perdite mediante aumento di capitale sociale nonostante la sospensione degli obblighi di ripianamento recata dalla Legge n. 178/2020 (c.d. " Legge di Bilancio 2021 ").

Quest'ultima, fermo restando l'obbligo d'immediata convocazione dell'assemblea al verificarsi della perdita rilevante, ha sterilizzato per cinque anni l'obbligo di...