Amministrativo

Nuovo Dpcm: la circolare del Viminale ribadisce il ruolo di moral suasion delle “raccomandazioni”

di Aldo Natalini

Non serve dunque alcuna autocertificazione per la mobilità interregionale, a meno di specifiche ordinanze locali che dispongano in modo restrittivo

L’ultimo Dpcm del 24 ottobre - il terzo, in undici giorni - oltre a contenere le nuove (e contestate) misure prescrittive (chiusure anticipate, sospensioni in toto di talune attività legate all’intrattenimento) con abbinate sanzioni amministrative (rivenienti la loro base legale nella legge), reitera ed implementa l’uso delle (“forti) “raccomandazioni” presidenziali, già “sdoganate” col precedente Dpcm del 18 ottobre riguardo al noto limite (non coercibile) del numero di persone - “raccomandate” ...