Responsabilità

Il consenso informato: tra la recente giurisprudenza e le nuove tabelle del Tribunale di Milano

di Santo Spagnolo, Valeria Patermo*

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Le tabelle di Milano 2021, emanate dall'Osservatorio sulla giustizia civile, hanno enucleato dei parametri specifici per il risarcimento del danno da mancato o insufficiente consenso informato in ambito sanitario, introdotti per superare il criterio dell'equità individuando q uattro ipotesi di danno all'autodeterminazione


La tematica del consenso informato trova fondamento negli artt. 2, 13, 32 della Costituzione, nella Convenzione di Oviedo dei diritti dell'uomo e sulla biomedicina, nella Carta di Nizza e nella Legge 219/17.

Il consenso per essere validamente prestato deve essere:

a) reale cioè effettivamente reso;
b) personale, poiché preordinato alla tutela di diritti inviolabili della persona;
c) attuale, quindi espresso subito dopo l'informazione e poco prima del compimento dell'atto medico;
d) libero e spontaneo...