Penale

Resistenza a pubblico ufficiale, tenuità del fatto sempre esclusa

di Giovanni Negri

In breve

Riconosciuta la ragionevolezza di una protezione rafforzata

Per chi l’aveva contestata sin davanti alla Corte costituzionale l’esclusione sempre e comunque dal perimetro della tenuità del fatto della resistenza a pubblico ufficiale è fondata su una «visione sacrale dei rapporti tra cittadino e autorità». Per la Consulta però, sentenza n. 30 del 2021 depositata ieri e scritta da Stefano Petitti, si tratta di una scelta del legislatore che non può essere bollata di manifesta irragionevolezza, corrisponde piuttosto all’individuazione discrezionale di un bene...