Amministrativo

Concorso in magistratura, orale da rifare se il bando prevede l'estrazione a sorte

di Pietro Alessio Palumbo

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Il Consiglio per la Giustizia amministrativa per la Regione Sicilia, con la sentenza n. 944/2020 ha chiarito che il singolo bando di concorso è lex specialis

Se non è in discussione che il concorso da uditore giudiziario è retto da regole proprie e ad esso non sono senz'altro estensibili le disposizioni del Regolamento generale del 1994 sull'accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni, tuttavia nel caso in cui sia lo stesso bando a richiamare l'ordinamento in parola, quest'ultimo deve essere applicato, quanto meno per le norme non incompatibili con quelle specifiche. Su questa linea ricostruttiva il Consiglio per la Giustizia amministrativa ...