Penale

Confisca allargata, squilibrio solo fino alla condanna

di Giovanni Negri

La confisca allargata, tra i principali strumenti di contrasto alla criminalità mafiosa, non può essere estesa sino a comprendere i beni acquisiti dopo la condanna. Lo chiarisce la Corte di cassazione con la sentenza n. 9984 della Prima sezione penale depositata ieri. La Corte ha accolto il ricorso presentato dalla difesa che sottolineava, tra l’altro, l’assenza di spiegazioni sulle ragioni per cui una somma di denaro trovata nel maggio 2016 potesse essere ritenuta entrata a far parte del patrimonio...