Responsabilità

Danni in forma specifica, non serve l’ok per iscritto

di Antonio Serpetti di Querciara

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Via libera alle clausole con cui, nei contratti di assicurazione contro i danni alle vetture, si prevede la reintegrazione dei danni in forma specifica, anziché per equivalente. Si tratta infatti di clausole che non creano uno squilibrio nei rapporti tra assicuratore e assicurato – a favore dell’assicuratore – e che quindi, per essere efficaci, non devono necessariamente essere approvate per iscritto dall’assicurato. Lo ha affermato la Cassazione che, con la sentenza 23415 del 27 luglio scorso, ha...