Esami e Concorsi

Esame d'avvocato: il caso di civile, responsabilità da cose in custodia e caso fortuito

di Patrizia Cianni

La recente ordinanza della Terza Sezione della Corte di Cassazione ha affermato che la responsabilità ex articolo 2051 del Cc ha natura oggettiva e discende dall’accertamento del rapporto causale fra la cosa in custodia e il danno, salva la possibilità per il custode di fornire la prova (liberatoria) del caso fortuito, ossia di un elemento esterno che valga ad elidere il nesso causale e che può essere costituito da un fatto naturale e dal fatto di un terzo o della stessa vittima. Tale essendo...