Lavoro

Negli studi professionali tornano gli eventi in presenza, digitali e green

di Isabella Fusillo

Dopo due anni, gli studi organizzano di nuovo incontri dal vivo. Non è possibile tornare al passato: occorre usare la tecnologia per favorire la partecipazione da remoto e fare attenzione alla sostenibilità

Con la pandemia uscita dalla fase di emergenza e con la rimozione pressoché totale delle restrizioni da distanziamento sociale, gli studi professionali si riappropriano di uno strumento cardine della comunicazione e del marketing: gli eventi. Dopo due anni di webinar, tavole rotonde virtuali e incontri digitali, nei quali si è spesso commesso l’errore di replicare tecniche e modalità degli incontri in presenza, ora i professionisti sono pronti per cambiare passo. Un ritorno alla normalità che però...