Giustizia

Fiducia sul processo penale se non ci sarà l’accordo

di Giovanni Negri

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Alla fine, sulla riforma del processo penale, si troverà un accordo sui (pochi) correttivi tecnici oppure sarà fiducia. Il Consiglio dei ministri di ieri è stato a suo modo risolutivo e ha autorizzato all’unanimità il ricorso al voto di fiducia. Il premier Mario Draghi, nella conferenza stampa al termine del consiglio, ha chiarito il senso della richiesta, invitando a non considerarla una minaccia, neppure alla vigilia del semestre bianco: «in questo modo si pone un punto fermo. C’è però tutta la...