Amministrativo

La tutela paesaggistica si “inchina” alla produzione di energia rinnovabile

Il tar Campania affronta il tema del bilanciamento tra la tutela dei beni paesaggistico-culturali e la transizione energetica

di Federico Muzzati

Il Tar Salerno, con la sentenza n. 1556, del 26 giugno u.s., all’esito di una complessa delibazione, ha statuito alcuni principi alquanto innovativi in materia energetica, posta – necessariamente – in relazione alla conservazione del paesaggio e dei beni artistico-culturali.
Infatti, sulla scorta di un consolidato orientamento della Corte costituzionale e del Consiglio di Stato, il Collegio è giunto ad affermare che, la tutela paesaggistica non può mai essere del tutto “tiranna”, e che, anzi, la produzione...