Responsabilità

No al risarcimento se il racconto del fatto non è attendibile

di Filippo Martini

Esclusa la veridicità se non c’è congruenza tra narrazione e documenti

Chi chiede in giudizio il risarcimento per i danni subiti a causa di un incidente stradale ha l’obbligo di dimostrare, prima di ogni altro elemento in fatto e in diritto, l’avvenuto evento storico, vale a dire che proprio nelle circostanze di tempo e di luogo indicate si verificò la collisione lamentata. E ciò prima ancora di poter dimostrare e provare la responsabilità esclusiva o concorrente della parte convenuta, a pena della bocciatura della domanda. Lo ha stabilito la Cassazione che, con l’ordinanza...