Amministrativo

Professionisti, sull’esclusione dal primo fondo perduto competenza del giudice ordinario

di Andrea Taglioni

Spetta al giudice ordinario decidere la legittimità, o meno, dell’esclusione dei professionisti, iscritti alle Casse di previdenza private, dal contributo a fondo perduto previsto dal decreto Rilancio. In tale circostanza, infatti, la lesione lamentata dal professionista ha per oggetto una posizione di diritto soggettivo: il contributo in questione è predeterminato normativamente e l’agenzia delle Entrate ha il solo compito di verificare, ex post, l’esistenza del presupposti per il suo ottenimento...