Responsabilità

Se manca il consenso informato cure illegittime e danni da risarcire

di Filippo Martini

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24
ADOBESTOCK
ADOBESTOCK

In breve

L’omissione può ledere il diritto alla salute e quello all’autodeterminazione

La struttura sanitaria e il medico hanno il dovere di informare il paziente circa la natura dell’intervento che intendono proporre ed eseguire, i suoi rischi, la portata dei possibili e probabili risultati conseguibili nonché delle implicazioni che si potrebbero verificare. Infatti, perché l’intervento praticato sul paziente si possa ritenere lecito e svolto nel suo pieno e consapevole interesse occorre acquisire il suo «consenso informato»: l’obbligo del consenso informato, in altre parole, costituisce...