Civile

La ritenuta sui redditi di lavoro autonomo a società e persone fisiche non residenti per prestazioni del settore della moda

di Gianmarco Dellabartola e Martina Ceccolini*

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

A fare ordine in materia è tuttavia intervenuta la Suprema Corte, la quale ha enunciato importanti principi di diritto.

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

L'ordinanza della Corte di Cassazione n. 7108 del 3 marzo 2022, che qui si commenta, è stata pronunciata in un giudizio instaurato da una più che nota casa di moda italiana avverso un avviso di accertamento con il quale l'Amministrazione finanziaria aveva contestato la mancata effettuazione delle ritenute sui compensi erogati in favore di sei società aventi sede a Londra che, in veste di società intermediarie, avevano fornito prestazioni professionali per mezzo di soggetti anch'essi non residenti...