Penale

Bar, ristoranti e negozi: le critiche web «meritorie» non sono diffamazione

di Marisa Marraffino

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

I post contrastano la pubblicità ingannevole ed evitano danni ad altri

Le pagine sui social network che contengono recensioni (negative) di esercizi commerciali svolgono una fondamentale funzione economica, perché evitano pubblicità ingannevoli e danni ad altri clienti. Se gli utenti si limitano a condividere le esperienze vissute, anche riportando delle critiche, ma con linguaggio corretto e non offensivo, svolgono un’«opera sicuramente meritoria», che va tutelata e protetta, perché oggi un’economia deve basarsi su «comportamenti commerciali trasparenti, adamantini...