Professione e Mercato

Consulta, sentenza «a prova di elezioni»

di Donatella Stasio

«La Corte rattoppa, non fa il vestito», sintetizzò efficacemente, a febbraio del 2014, Gaetano Silvestri, all’epoca presidente della Corte, per spiegare alla stampa il peso politico della sentenza n. 1 dello stesso anno, che bocciò in più parti il Porcellum.

In queste ore, a Palazzo della Consulta, più di uno dei 13 giudici alle prese con la decisione sull’Italicum - la legge elettorale sulla Camera in vigore dal 1° luglio 2016 - va ripetendo la stessa cosa: qualunque sarà il verdetto pronunciato, ...