Amministrativo

È possibile la modifica soggettiva del RTI per perdita dei requisiti in fase di gara

di Andrea de Bonis*

La modifica soggettiva del raggruppamento temporaneo di imprese, in caso di perdita dei requisiti di partecipazione di cui all'art. 80 d.lgs. 18 aprile 2016 n.50 da parte del mandatario o di una delle mandanti, è consentita non solo in sede di esecuzione ma anche in fase di gara (Nota a sentenza Consiglio di Stato, Ad. plen., 25 gennaio 2022)

L'Adunanza plenaria, interpretando l'art. 48, commi 17, 18, 19 e 19-ter del Codice dei contratti, ha pronunciato sulla possibilità della modifica soggettiva in gara del RTI, in caso di perdita dei requisiti di partecipazione ex art. 80 del Codice dei contratti da parte del mandatario o di una delle mandanti.

Il fatto
La controversia muove da una gara ristretta per l'affidamento di lavori di ampliamento di un'autostrada.
All'esito delle operazioni di gara, veniva individuato primo graduato un Raggruppamento...