Civile

Integrazione del contradditorio nei procedimenti in camera di consiglio: valgono i principi enunciati con riferimento al giudizio ordinario

di Francesca Ferrandi*

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Lo ha affermato la Suprema Corte nell'ambito di un giudizio avente ad oggetto la dichiarazione dello stato di adottabilità

Il caso. Con l' ordinanza n. 23313 , resa lo scorso 23 agosto 2021, la Cassazione ha ribadito, nell'ambito di un procedimento avente ad oggetto la dichiarazione dello stato di adottabilità, che i principi enunciati dalla giurisprudenza di legittimità riguardanti l'integrazione del contradditorio, in riferimento al giudizio ordinario di cognizione, devono ritenersi applicabili anche ai procedimenti che si svolgono in camera di consiglio, in ossequio al canone costituzionale del giusto processo ed ...