Civile

Opponibilità ai terzi della comunione degli utili e degli acquisti, costituita prima della riforma del diritto di famiglia

di Valeria Cianciolo

L'ordinanza della Cassazione permette di inquadrare alcuni aspetti della comunione legale, istituto che mette a dura prova le capacità di un giurista

L'opponibilità ai terzi della comunione legale, costituita prima della riforma, è condizionata solo all'annotazione a margine dell'atto di matrimonio. Lo ha ribadito la Cassazione civile con l'ordinanza 17207/2021.

Il caso. Tizia, vedova di Caio, socio di una società di fatto, conveniva in giudizio i soci e il curatore fallimentare, affermando che...