Penale

Divieto di usare web e telefono alla Consulta

di Patrizia Maciocchi

Con l'ordinanza 46076 la Suprema corte rinvia alla Consulta la questione di costituzionalità

Per la Cassazione l’avviso orale con cui il questore vieta l’uso e il possesso di apparecchi di telecomunicazione, dal Pc, al telefono, alla televisione, senza prevedere una durata minima e massima della misura di prevenzione non è in linea né con la Carta né con la Convenzione europea dei diritti dell’Uomo. La Suprema corte, che rinvia alla Consulta la questione di costituzionalità, (ordinanza 46076) sottolinea che il divieto, previsto dal Codice antimafia, incide sulla libertà fondamentale dell...