Civile

Obblighi informativi nell'e-commerce: i chiarimenti della giurisprudenza

di Manuela Soccol e Irene Negri *

Link utili

  • Novità legislative sull'e-commerce

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Numerosi sono gli adempimenti che il legislatore, europeo e italiano, ha imposto ai "venditori elettronici". Tra questi, rileva il fatto che il soggetto che intende vendere i propri beni e servizi on-line ha un dovere di informazione, che si concretizza nella necessità di fornire all'utente determinate informazioni, sia a carattere generale sia a carattere specifico a seconda del bene o servizio offerto

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

Posto che il commercio elettronico può essere utilizzato anche tra imprese nei loro rapporti commerciali (business to business), è sicuramente il commercio elettronico rivolto ai consumatori (business to consumer), ovvero le persone fisiche che agiscono con finalità non riferibili alla propria attività commerciale, imprenditoriale o professionale, a mostrare le maggiori criticità e, conseguentemente, a richiedere maggiore attenzione e tutele per l'acquirente.

Numerosi sono gli adempimenti che...