Penale

Alle sezioni unite la motivazione del decreto di sequestro probatorio

di Patrizia Maciocchi

Saranno le sezioni unite a stabilire se per le cose che costituiscono corpo del reato, il decreto di sequestro probatorio possa essere motivato in “forma” sintetica, nel caso la sua funzione di prova sia di immediata evidenza, perché desumibile dalla particolare natura delle cose che lo compongono, o se debba invece, a pena di nullità, essere comunque sorretto da un'idonea motivazione riguardo al presupposto della finalità perseguita in concreto per l'accertamento dei fatti. Questo il quesito che...