Penale

Chi guida l’auto non deve garantire l’abilità di un pilota

di Guido Camera

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Il conducente di un veicolo coinvolto in un incidente mortale va giudicato avendo come riferimento un guidatore di media capacità: non si può pretendere che, in una situazione di pericolo, esegua una manovra di emergenza da esperto pilota. Anche se viene dimostrato che la manovra avrebbe potuto evitare la collisione letale con un altro veicolo più vulnerabile. Lo ha stabilito la Cassazione, con la sentenza n.1713 del 15 gennaio.

Una pronuncia importante non solo perché si aggiunge alla variegata giurisprudenza...