Amministrativo

Consiglio di Stato, la giurisdizione sul "depennamento" dalle graduatorie d'istituto spetta al giudice ordinario

di Pietro Alessio Palumbo

In breve

Tale atto secondo il Consiglio di Stato inerisce a vicende del rapporto di impiego legate ad un potere operante su un piano "paritetico

Spetta al giudice ordinario la cognizione del provvedimento con il quale il dirigente scolastico abbia depennato un insegnante dalla graduatoria d'istituto. Tale atto inerisce a vicende del rapporto di impiego legate ad un potere operante su un piano "paritetico"; basato sull'accertamento di fatti specifici; che riguarda unicamente la conformità o meno degli atti alla legge. Siamo in presenza di accertamento di diritti soggettivi di docenti "già" iscritti nelle graduatorie in argomento. Discrezionalità...