Responsabilità

Diamanti troppo costosi, spetta alla banca informare il cliente

di Michol Fiorendi

In breve

L’istituto di credito deve chiarire perché il prezzo è superiore a quello di mercato

La banca che consiglia l’acquisto di diamanti ha l’obbligo di informare il cliente nel caso in cui il valore delle pietre preziose sia notevolmente inferiore al prezzo effettivamente pagato.
La banca è tenuta, infatti, a ben gestire il capitale dei propri clienti, e tale obbligo include anche la corretta informazione sulle pratiche di investimento consigliate o anche soltanto segnalate. Lo ha affermato il Tribunale di Lucca, con la sentenza del 4 settembre 2020 (estensore, Giovanni Piccioli).

Il fatto...