Amministrativo

Inerzie burocratiche e lesione di interessi legittimi, la responsabilità della Pa è aquiliana

di Pietro Alessio Palumbo

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

L'Adunanza plenaria ritiene che la responsabilità in cui può incorrere l'amministrazione nell'esercizio delle sue funzioni pubbliche sia inquadrabile nella responsabilità da fatto illecito ancorché con gli adattamenti richiesti dalla sua speciale collocazione ordinamentale

La responsabilità della Pubblica amministrazione per lesione di interessi legittimi, sia da illegittimità provvedimentale sia da inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento, ha natura di responsabilità da fatto illecito aquiliano e non già di responsabilità da inadempimento contrattuale. È quindi necessario accertare – ha chiarito l'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato con la recente sentenza 7/2021 - che vi sia stata lesione di un bene della vita, mentre per la ...