Immobili

L’ok a installare un motore crea precedente per altre richieste

L’uso più intenso del bene consentito se è garantito quello potenziale di tutti

di Luca Bridi

Il posizionamento di macchinari per climatizzazione-trattamento di aria a servizio delle unità immobiliari, con collocamento del motore sul lastrico solare, non impedisce che i condòmini, ancora privi di impianto, possano effettuare analoga installazione successivamente: le nuove pompe non altererebbero l’uso della copertura del fabbricato.

Essendo le stesse già simili a quelle installate dalla maggioranza degli altri condòmini non può essere neppure sollevata alcuna problematica né per quanto riguarda...