Comunitario e Internazionale

Migranti, la clausola di Standstill non può essere derogata da una norma interna

di Vittorio Corasaniti

Per la Corte Ue se la moglie richiede un permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare, lo Stato non può pretendere il superamento dell'esame di conoscenza della lingua al marito lavoratore straniero residente

Da Ginevra a Lussemburgo, la Danimarca inciampa ancora una volta sui diritti dei migranti.
Già sotto i riflettori internazionali per l'inottemperanza dell'articolo 7 del Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici in materia di proibizione della tortura e altri trattamenti crudeli, inumani e degradanti (Caso Warda Osman Jasin, Comunicazione n. 2360/2014 del Comitato delle Nazioni Unite per i Diritti Umani), il Paese della Sirenetta non rispetterebbe ora il diritto dell'Unione Europea.
Con ...