Immobili

Non basta il patto di futura vendita per evitare lo sfratto per finita locazione

di Antonino Porracciolo

In breve

Rilascio dell’immobile per l’assegnatario di un alloggio costruito da una cooperativa con sovvenzioni pubbliche che non ha chiesto il passaggio di proprietà

Il contratto di assegnazione di un alloggio costruito da una cooperativa con sovvenzioni pubbliche, in cui sia previsto anche un patto di futura alienazione dell’immobile, dà luogo a un negozio misto di locazione con obbligo per le parti della successiva conclusione della compravendita del bene. È quanto emerge da una sentenza della Corte di appello di Napoli (presidente Pizzella, relatore Marinaro), pubblicata il 17 novembre 2020.

La vicenda scaturisce da un procedimento di licenza per finita locazione...