Penale

Ordine d’indagine europeo con più spazio alla difesa

di Giovanni Negri

Senza decreto di riconoscimento e senza la sua comunicazione al difensore, l’ordine d’indagine europeo non deve essere eseguito. Lettura garantista della Cassazione su uno dei nuovi strumenti chiave della cooperazione penale europea. In una vicenda di evasione fiscale internazionale, la sentenza n. 14413 della Sesta sezione ha annullato l’ordinanza del Gip di Torino con la quale era stata invece avallata la condotta del Pm che aveva dato corso all’atto richiesto dall’autorità giudiziaria tedesca ...