Penale

Per i giudizi negativi su Facebook scriminante ampia del diritto di critica

di Giovanbattista Tona

Diritto di critica ampio per chi pubblica post satirici sui social network. Lo ha deciso la Cassazione che, con la sentenza 3148 del 23 gennaio scorso, ha stabilito che non commette il reato di diffamazione l’utente che in un gruppo Facebook dedicato allo scambio di informazioni sui ristoranti pubblica un finto volantino di un esercizio esistente per evidenziare in maniera satirica l’inadeguata qualità dei servizi e i prezzi eccessivi. Nel caso esaminato, il diritto di critica è riconosciuto a una...