Immobili

Unico edificio con due distinti condominii: ribadita illegittimità dell'apertura di un varco nel muro divisorio

di Federico Ciaccafava

In breve

Tale utilizzo determina la cessione del godimento di un bene comune a soggetti non partecipanti al condominio

In presenza di un edificio strutturalmente unico, su cui insistono due distinti e autonomi condominii, è illegittima l'apertura di un varco nel muro divisorio tra questi ultimi, volta a collegare locali di proprietà esclusiva del medesimo soggetto, tra loro attigui ma ubicati ciascuno in uno dei due diversi condominii. Una simile utilizzazione, infatti, comporta la cessione del godimento di un bene comune, quale è, ai sensi dell'art. 1117 cod. civ., il muro perimetrale di delimitazione del condominio...