Giustizia

Inaugurazione anno giudiziario, un quadro in chiaroscuro meno pendenze ma processi ancora lunghi

di Paola Rossi

La fiducia nella giustizia e la sua efficienza dipenderà dalla realizzazione delle riforme, ora nelle mani del legistatore delegato

Il saluto e la gratitudine a Mattarella è al centro di tutti gli interventi nell'Aula Magna della Corte di Cassazione dove si è tenuta l'udienza solenne di inaugurazione del nuovo anno giudiziario e le relazioni sui dati della giustizia del 2021. Il Presidente della Repubblica è stato ringraziato per il suo esempio di "servitore dello Stato" - anche a fronte degli scandali che hanno investito il Consiglio superiore della magistratura - consentendo col suo ruolo di arginare la perdita di fiducia dei...