Professione e Mercato

Assicurazioni obbligatorie, controlli degli Ordini ancora in stand-by

di Valentina Maglione

A più di cinque mesi dal debutto, l’obbligo degli avvocati di assicurarsi per la responsabilità professionale e contro gli infortuni di collaboratori, praticanti e dipendenti vive ancora una sorta di fase transitoria. Se infatti sono numerosi i legali che hanno stipulato (o aggiornato in base ai nuovi requisiti) le polizze, altri restano alla ricerca della copertura giusta. E sono tanti i professionisti che, a oggi, non hanno fatto fronte all’onere - imposto dalla legge - di comunicare agli Ordini...