Immobili

Esecuzione specifica sul preliminare, no al trasferimento coattivo senza estremi della concessione edilizia

di Mario Piselli

La Cassazione con l'ordinanza 18043/2020 chiarisce alcuni aspetti legati ai contratti preliminari e alla loro conclusione. In particolare, in tema di esecuzione specifica dell'obbligo di concludere un contratto preliminare di compravendita su di un immobile e su un terreno, la sezione II di Piazza Cavour spiega che è preclusa al giudice la possibilità di disporre il trasferimento coattivo della proprietà (o di altri diritti reali) in assenza, rispettivamente, della dichiarazione degli estremi della...