Professione e Mercato

Certificazione degli studi professionali, tra i vantaggi costi assicurativi ridotti e premialità nei concorsi pubblici

Da settembre le prime certificazione rispetto allo standard UNI 11871 che introduce principi organizzativi e requisiti di gestione dei rischi connessi all'esercizio delle professioni di avvocato e di dottore commercialista

di Vincenzo Candido Renna e Laura Spano*

Dal 27 giugno entra in vigore la prassi di riferimento UNI/PDR 146:2023.
Nel prologo, l'Organismo di normazione UNI precisa che: "Le prassi di riferimento, adottate esclusivamente in ambito nazionale, rientrano fra i "prodotti della normazione europea", come previsti dal Regolamento UE n.1025/2012, sono documenti che introducono prescrizioni tecniche, e sono elaborati sulla base di un rapido processo ristretto ai soli autori, sotto la conduzione operativa di UNI. Le prassi di riferimento sono disponibili...